Serie B:il punto sulla 19° giornata

a cura di Teresa D’Angelo

Giornata interessante quella di ieri per la Serie B, che si è conclusa con tante vittorie ma altrettante sconfitte.

Vittoria a sorpresa per la Pro Vercelli contro la Spal, partita che termina 3 a 1 e permette alla squadra di casa di allontanarsi momentaneamente dai bassi fondi della classifica. I piemontesi mettano e segno tre marcature nella ripresa,inutile il gol della bandiera di Bonifazi.

Non va oltre il pareggio il Latina. I neroazzurri vengono fermati dal Brescia di Brocchi.A passare in vantaggio è il Brescia con Bisoli al 70′, ed è lo stesso Bisoli a regalare il rigore alla squadra di casa, commettendo fallo in area ai danni di Coly.Non sbaglia Boakye dal dischetto e salva la squadra da un’amara sconfitta.

 

Netta vittoria per il Novara, che batte il Cesena. I padroni di casa chiudono la partita già nel primo tempo, portandosi in vantaggio per 3 a 0 con le reti di Sansone 21′, Scognamiglio 39′, Calderoni 41′, invano il goal nella ripresa dell’attaccante Garritano per il Cesena.

 

Vittoria in trasferta per il Vicenza al “Liberati” di Terni . Giacomelli segna l’1-0 al per il Vicenza. Nella ripresa Petriccione sigla il momentaneo 1-1 ma, è ultimi minuti il Vicenza si procura un importante calcio di rigore, Pulcini dal dischetto non sbaglia e regala la vittoria ai Veneti.

Disastro per la Salernitana che si mangia la “Coda”. Non è bastata la vittoria di Frosinone nella scorsa giornata a dare la scossa agli uomini di Bollini,che capitolano con il Carpi. All’Arechi termina 1-2.Il “diablo” Granoche regala la vittoria allo Spezia,i liguri si impongono 2-1 contro il Perugia che,scivola al settimo posto in classifica.Entra nella zona alta della classifica anche il Bari che dopo aver subito un goal dall’Avellino nei minuti di recupero del primo tempo, reagisce con una doppietta di Fedele nella ripresa e si piazza all’ottavo posto in attesa della sfida tra Verona-Entella.Nulla da fare per il Pisa che si ritrova in inferiorità numerica a causa dell’espulsione Di Tacchio e,subisce il goal della sconfitta nei minuti finali dal Cittadella ,debacle che costringe il Pisa a navigare ancora nei bassi fondi della classifica e,con un situazione societaria che non trasmette serenità alla squadra allenata da Gennaro Gattuso.

Un Sabato pieno di sorprese per la Serie B, in attesa della sfida tra Benevento- Ascoli di oggi e di Verona-Entella di Lunedì che chiudono in definitiva questa 19° giornata.