Pompei alle prese con i vandali, trasformata via Roma in una discarica

Fra i ragazzi é solito trascorrere la notte di Carnevale facendo baldorie o andando in discoteca a divertirsi, ma un gruppo di “vandali” ha pensato bene di tenersi in allegria rendendo le vie principali di Pompei, via Roma e via Plinio, una vera e propria discarica a cielo aperto. Infatti, la strada è  stata completamente ricoperta da immondizia, scatole,plastica e carrelli, alcune piante sono state distrutte e i grossi contenitori per la raccolta differenziata ribaltati. Gli artefici del degrado hanno percorso circa 2 km di strada intonando canti da stadio, divertendosi a scombinare la quiete di una città tranquilla che ospita tutto l’anno centinaia di turisti. Ci si chiede perché nessuno abbia sentito le loro urla e chiamato le forze dell’ordine. Questo accaduto è la conferma che ormai viviamo in un paese senza morale e senza buon senso, in cui anche un secchio della spazzatura può diventare oggetto di divertimento. Gli inquirenti stanno indagando sulle identità dei ragazzi,controllando anche le telecamere di sicurezza delle attività commerciali.

Clicca mi piace alla nostra pagina Facebook: https://www.facebook.com/onlinemagazine.it/?fref=ts