Studente premiato e sanzionato contemporaneamente

Torino. Una storia che ha dell’ inverosimile quella accaduta all’ Istituto Tecnico Pininfarina di Moncalieri. Uno studente 17enne aveva, da mesi, aperto un mercato parallelo di snack e merendine a basso costo a scuola ed aveva riscosso molto successo. Per questo si era meritato un premio dalla fondazione romana Luigi Einaudi per la “spiccata attitudine all’ imprenditoria applicata” e invece, a scuola, hanno agito diversamente. Infatti il Preside gli ha inflitto una sospensione di 15 giorni durante i quali dovrà fare del volontariato che consiste nel portare alimenti a persone povere, oltre una sanzione inflitta dalla Polizia Municipale per aver violato le regole del commercio. Una vera e propria attività in nero che fruttava centinaia di euro al mese e si consumava nei corridoi o nei bagni dove il giovane poteva “smerciare” panini e merendine a prezzi decisamente inferiori dei distributori installati a scuola. Sul provvedimento è intervenuto il padre che non ci sta e dichiara di non mandare il figlio da nessuna parte.