Talent Day: Rodrigo Bentancur, campione al sub 20 e nuovo giocatore della Juventus


Talent Day, una rubrica a cura di Antonio Carlino

Il Sub20 è finito da poche ore, l’Uruguay si laurea campione e il suo giocatore simbolo è sicuramente il suo capitano: Bentancur.
Rodrigo è un classe 1997 e nasce calcisticamente nel Boca Juniors.
Dal 2009 veste la casacca giallo-blu con le giovanili del club, fino ad arrivare al 2015 anno del suo esordio in prima squadra.
Dopo poche partite, riesce ad attrarre l’attenzione di molti club europei, tra cui la Juventus.
Proprio la società bianconera riesce ad ottenere un diritto di acquisto per il giovane Bentancur, nella trattativa che porta Carlos Tevez al Boca Juniors.
Dopo circa due anni, i bianconeri decidono finalmente il futuro del ragazzo: a luglio si aggregherà al gruppo.
Le caratteristiche principali di Rodrigo sono sicuramente la visione di gioco e la tecnica di base, caratteristiche che servirebbero come il pane al centrocampo della Juve.
Il ruolo principale è quello di centrocampista centrale, ma all’occorrenza capace anche di giocare da mezz’ala destra o sinistra.
Il costo dell’operazione è di circa dieci milioni di euro e in questi anni, ma soprattutto in questo Sub20 ha dimostrato di valerceli tutti.
Un colpo importante per il campionato di serie A, altra giovane pedina da inserire nello scacchiere bianconero.

Total
0
Shares
Previous Article

Studente premiato e sanzionato contemporaneamente

Next Article

Ogni anno spediti più di 1 miliardo di bigliettini: ecco la storia di San Valentino

Related Posts