Un Napoli cinico batte 2-0 il Genoa

Stadio San Paolo. Tra Napoli e Genoa è andata in scena proprio la partita che la maggior parte degli addetti ai lavori si aspettava: un Napoli in costante controllo del gioco e un Genoa chiuso in difesa.

La paura dei tifosi azzurri era quella di incontrare un avversario in stile “Palermo”, fortunatamente un guizzo di Zielinski nella ripresa sblocca il risultato e incanala la partita in binari favorevoli.
Dopodiché uno show di Mertens fa impazzire la difesa genoana e serve su un piatto d’argento Giaccherini per il 2-0 finale.
La partita non ha regalato tantissimi spunti, ma per gli uomini di Sarri le cose principali della partita di questa sera erano due: vincere e soprattutto evitare infortuni.
Obiettivi raggiunti e adesso veramente un solo pensiero fisso: l’impresa al Santiago Bernabeu.
I tifosi possono lecitamente sognare, questa squadra può regalare i quarti di finale di Champions League per la prima volta nella loro storia.
E con un Mertens così tutto può succedere.