Il Foggia vince a Monopoli e guida ancora la classifica di Lega Pro C

La 29esima giornata di Lega Pro girone C termina con il match tutto targato pugliese tra Monopoli e Foggia. Una partita che ha regalato molte emozioni, vinta dagli ospiti.
I padroni di casa iniziano la gara mettendo sotto pressione i rossoneri ma solo per poco. Infatti, grazie all’esperienza il Foggia da spesso fastidio alla retroguardia biancoverde, producendo azioni pericolose. Al 11′ un devastante Cosimo Chiricò realizza il goal che sblocca la partita. Il Monopoli risponde con un pressing più alto e Stroppa incita i suoi uomini a non abbassare il ritmo.

Azione pericolosissima al 29′ minuto di Matteo Di Piazza, la quarta palla goal per il Foggia che tocca il palo esterno.

Al 39′ un fallo di Mercanante direttamente su Agnelli procura un rigore per gli ospiti. Sul dischetto di nuovo Fabio Mazzeo che, in prima battuta, sbaglia ma riesce poi a buttarla in porta su respinta di Furlan realizzando così il suo 12esimo goal stagionale.

Sale il nervosismo in casa biancoverde.

Il Monopoli difficilmente trova spazi e conclude il primo tempo con pochissime occasioni, concedendo al Foggia di Stroppa di concludere la prima frazione di gioco in vantaggio.

Nel secondo tempo i biancoverdi scendono in campo più aggressivi, riuscendo a realizzare diverse azioni ma poco pericolose. Nonostante la stanchezza in campo, il Foggia non permette al Monopoli di riaprire la partita. I rossoneri riescono nel loro intendo, portando a casa altri 3 punti fondamentali e riagganciando nuovamente il primo posto in classifica.

Determinati e concentrati ed ora testa al Lecce, per lo scontro diretto di domenica 19 marzo allo stadio Pino Zaccheria di Foggia che deciderà le sorti della classifica del girone C della Lega Pro.

MONOPOLI 0 – FOGGIA 2

RETI: 11′ Chiricò (F), 41′ Mazzeo (F)

MONOPOLI: Furlan, Cikos (86′ Gatto), Mercadante, Esposito, Sounas, Ricucci, Pinto, Cavagna (62′ Mavretic), Genchi (72′ Vuthaj), Nicolini, Montini.
A disposizione: Pellegrino, Carissoni, Ferrara, Bei, Padalino, Franco, Balestrero, Parker.
Allenatore: Giovanni Bucaro.

FOGGIA: Guarna, Loiacono, Rubin, Agnelli (79′ Sicurella), Martinelli, Coletti, Chiricò (84′ Figliomeni), Gerbo (74′ Deli), Mazzeo, Agazzi, Di Piazza.
A disposizione: Sanchez, Tucci, Angelo, Dinielli, Pertosa, Faber, Pompilio, Sainz-Maza, Sarno.
Allenatore: Giovanni Stroppa.

ARBITRO: Pierantonio Perotti di Legnano.

ASSISTENTI: Michele Nocenti di Padova e Gamal Mokhtar di Lecco.

AMMONITI: Cikos (M), Martinelli (F), Sounas (M), Esposito (M)

ESPULSI: nessuno

ANGOLI: 6-10

RECUPERO: 1’pt + 4’st

*ph il Foggia saluta i propri tifosi, Stadio Zaccheria