Il Foggia vince e vola al primo posto

Foto e articolo a cura di Rebecca Zichella

Per la 28esima giornata del Campionato di Lega Pro, il mister Giovanni Stroppa riconferma la formazione scelta contro l’Akragas, un 4-3-3 con il tridente Di Piazza, Mazzeo e Sarno.

Partita molto sentita dai rossoneri, che battono la Juve Stabia 1-0 grazie ad un calcio di rigore realizzato dall’attaccante Fabio Mazzeo alla fine del primo tempo. Dopo un primo tempo di pressing sui calciatori di Fontana, nel secondo tempo il Foggia cerca di mantenere il vantaggio e gli avversari tentano di pareggiare, non riuscendoci. La gara si conclude con la vittoria del Foggia in uno “Zaccheria” infuocato, sempre più vicino e fedele alla squadra.

L’obiettivo era proprio quello di vincere una gara decisiva dopo la sconfitta del Lecce a Francavilla nel primo pomeriggio che riporta il Foggia in testa alla classifica. La Juve Stabia resta a 49 punti, insieme al Matera di Auteri che subisce la sua quinta sconfitta nelle ultime 7 partite. Con 59 punti la squadra di mister Stroppa continua la sua lotta e d’ora in poi sarà solo un testa a testa tra Foggia e Foggia. I satanelli conquistano altri 3 punti fondamentali, ma la strada è ancora lunga e la testa è già rivolta alla partita contro il Monopoli che andrà in diretta su RaiSport lunedì 13 marzo.