Lazio-Napoli, 0-3 nello spareggio Champions

 

Sin dalle prime battute di gioco, il Napoli ha macinato gioco e si è vista da subito la voglia di portare a casa i tre punti.

La Lazio, orfana di Biglia, ha avuto difficoltà a costruire l’azione e di mettere in difficoltà seriamente il Napoli.
Nel primo tempo, con una grande azione da parte di Hamsik, Callejon firma il vantaggio.
Secondo tempo di gestione perni partenopei. A chiudere la gara ci pensa Insigne con una grande doppietta.
Tre punti fondamentali in chiave Champions League.

 

LAZIO-NAPOLI 0-3:

LAZIO (3-4-2-1): Strakosha; Bastos (7′ st Hoedt), Wallace, Radu; Basta (14′ st Patric), Parolo, Murgia (7′ st Keita), Lukaku; Felipe Anderson, Milinkovic; Immobile. A disposizione: Vargic, Adamonis, Crecco, Cardoselli, Lombardi, Luis Alberto, Tounkara, Djordjevic. Allenatore: Inzaghi.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Strinic; Allan, Jorginho, Hamsik (34′ st Rog); Callejon (29′ st Zielinski), Mertens (38′ st Milik), Insigne. A disposizione: Rafael, Sepe, Chiriches, Maggio, Maksimovic, Ghoulam, Diawara, Leandrinho, Pavoletti. Allenatore: Sarri.

ARBITRO: Irrati di Pistoia

MARCATORI: 25′ pt Callejon, 6′ st e 47′ st Insigne

NOTE: Ammoniti: Bastos (L), Milinkovic (L), Allan (N), Zielinski (N), Hysaj (N). Angoli: 4-3 per il Napoli. Recupero: pt 1′, st 4′.