Scafati, 16enne rumeno abusa di una ragazza in pieno giorno

 

Un 16enne ha, qualche giorno fa, provato ad abusare di una studentessa 23enne intorno alle 10 del mattino. La ragazza percorreva una delle strade principali del centro cittadino. Improvvisamente è stata fermata da un gruppo di ragazzini e uno di loro ha iniziato a molestarla.
Gli altri erano fermi a guardare la scena mentre il 16enne rumeno le ha palpato il sedere ed ha provato a metterle la mano tra le gambe. La ragazza, fortunatamente, è riuscita a scappare e si è diretta dai Carabinieri di Scafati per sporgere una denuncia. Nonostante le urla la ragazza non ha ricevuto nessun tipo di soccorso dai presenti.
In lacrime dai carabinieri e in uno stato molto provato per quanto accaduto, la studentessa ha raccontato tutto ai militari, fornendo una descrizione dettagliata che ha permesso agli stessi agenti di intercettare il gruppo e il 16enne protagonista degli atti di violenza.