Truffatori si fingono spedizionieri e rubano 3500 euro ad un’anziana: arrestati

Continuano le truffe per gli anziani che, ingannati, danno via cifre molto alte. Questa volta è stata incastrata una signora di 85 anni di Vico Equense che credeva di aver parlato a telefono con la nipote, la quale le chiedeva dei soldi. Così i due truffatori, Antonio Ascione di 55 anni e V.B. di 17 anni, si sono finti spedizionieri per la nipote e hanno ricevuto dalla donna anziana 3500 euro. Una volta incassati i soldi si son diretti verso Positano dove probabilmente c’era un’altra vittima. I carabinieri di Vico Equense, che indagavano già da tempo sulle malefatte dei due uomini, li hanno seguiti travestiti da netturbini e li hanno bloccati quando i truffatori si sono fermati su una piazzola di sosta della statale amalfitana a contare il denaro. Sono stati arrestati e la somma è stata restituita alla donna.