Castellammare, a Gigi Proietti il “Raffaele Viviani”

Gigi Proietti e’ stato assegnato il Premio Raffaele Viviani-Cantieri Viviani. Lo hanno annunciato il sindaco di Castellammare di Stabia, Antonio Pannullo, e il direttore artistico Giulio Baffi al pubblico delle Antiche Terme di Stabia, durante la presentazione e l’inaugurazione delle quattro mostre realizzate per il primo Festival Viviani. L’attore, raggiunto telefonicamente sul set del film “Il premio” di Alessandro Gassmann, si e’ detto felice del riconoscimento che ritirera’ al termine delle riprese, il prossimo 24 giugno. La consegna avverra’ nel corso di un pomeriggio di festa a Castellammare di Stabia nel quale saranno presentate all’attore le attivita’ realizzate in nome del drammaturgo stabiese nell’ambito del progetto Cantieri Viviani-Premio Viviani. Il Festival Viviani, sostenuto dalla Regione Campania, curato da Giulio Baffi e realizzato dalla Fondazione Campania dei Festival presieduta da Luigi Grispello, con la collaborazione del Comune di Castellammare di Stabia e Le Nuvole, prosegue fino a domenica prossima, nello spazio del Parco delle Antiche Terme di Stabia, riaperte per l’occasione dall’Amministrazione comunale dopo anni di abbandono. In programma domani il recital Guerra e pace di Anna Spagnuolo e la prima di Fonti Viviani concerto-spettacolo di Pasquale Scialo’ con Tonino Taiuti, Lalla Esposito, Massimo Masiello, Ingrid Sansone. Il Festival Viviani si conclude domenica 28 con la prima di Cosmopolita Napulitano concerto dell’Orchestra di Piazza Vittorio con la partecipazione di Peppe Servillo.