Castellammare, la festa di quartiere si trasforma in un far west: ferite due ragazze

Castellammare di Stabia. Durante la “Sagra del Carciofo”, una festa di quartiere che attrae centinaia di cittadini stabiesi e dei comuni limitrofi si è trasformata in un vero e proprio far west. Ieri sera, in modo particolare, c’era molta affluenza visto che vi era il concerto di Tony Tammaro, un artista molto noto e seguito soprattutto in Campania. Proprio dopo la fine della sua esibizione sono stati esplosi dei colpi di pistola, probabilmente sei, e a pagarne le spese sono state due ragazze feriti dai bossoli vaganti. Non si sa il motivo preciso degli spari, probabilmente sono frutto di una lite tra giovani.

Uno dei ragazzi pare abbia estratto la pistola iniziando a sparare, per sbaglio, però, sono state colpite delle ragazze. All’ esplosione dei colpi di pistola tutti sono scappati via impauriti. Sul posto sono arrivati prontamente i soccorsi che hanno provveduto a trasferire le giovani all’ ospedale “S. Leonardo” per le relative cure mediche, fortunatamente non sono in pericolo di vita. Sul luogo dell’ incidente sono sopraggiunte anche le forze di polizia per effettuare le indagini del caso e comprendere l’effettiva dinamica dell’ accaduto. E’ stato, inoltre, annullato lo spettacolo pirotecnico in programma come fase conclusiva della sagra. Questi non sono episodi nuovi in città e l’allarme sicurezza non si placa.