Falso allarme per il caso “meningite” di Castellammare: la paziente è affetta da un’altra infezione

Falso allarme per il caso meningite di Castellammare di Stabia. Una donna anziana di 75 anni è stata trasportata domenica mattina in ambulanza all’ospedale San Leonardo. La signora aveva da 15 giorni febbre alta e vomito che non sono andati via con i medicinali comuni. Così i parenti, allertati da questa situazione, hanno deciso di portarla in ospedale dove le sono state fatti i dovuti accertamenti. I medici hanno subito riscontrato tutti i sintomi della meningite e le hanno fatto delle analisi. Il responso tuttavia è stato negativo: la donna è affetta da un altro tipo di infezione.  Intanto sono sotto profilassi circa 70 persone, fra medici, infermieri, parenti e amici che sono stati a contatto con la paziente.