Perugia-Benevento: 1-1, i Sanniti vedono la serie A

Foto dalla Gazzetta

 

Il Benevento raggiunge il Carpi in finale playoff. La doppia sfida con il Perugia ha mantenuto le attese, regalando un piacevole spettacolo di calcio agli appassionati di football.
Fondamentale è stata la vittoria degli uomini di Baroni tra le mura amiche per 1-0 sabato scorso.
La partita del “Curi” è stata, sin dalle prime battute, combattuta. Le occasioni nel primo tempo, però, sono tutte di marca sunnita, prima con Lucioni al 18′ e poi con Puscas al 22′. Timida reazione del Perugia con il solito Di Carmine al 32′.
La prima frazione si chiude sullo 0-0. Molto meglio il Benevento rispetto ad un Perugia che doveva fare la gara.

La ripresa è equilibrata sia nel gioco che nelle occasioni. Il Perugia prova subito a sbloccarla, ma gli avanti umbri non sono lucidi. Dezi e Di Carmine ci provano più volte ma a passare in vantaggio a pochi minuti dalla fine è il Benevento con Puscas al minuto 82. La qualificazione è in ghiaccio ma c’è da registrare una veemente reazione del Perugia che trova prima il pareggio al 92′ con Nicastro e poi poco dopo protesta per un fallo di mano in area di rigore di Gyamfi, ma l’arbitro non concede la massima punizione.

Con questo pareggio il Benevento si qualifica per la finale. Un traguardo meritato per i campani, sia per la regular season sia per questi spareggi. Ad attendere la formazione giallorossa ci sarà il Carpi, autentica sorpresa in queste semifinali, avendo eliminato il ben più quotato Frosinone.
La doppia sfida finale si giocherà l’andata il 4 giugno a Carpi e il ritorno l’8 giugno a Benevento.
PERUGIA-BENEVENTO 1-1

PERUGIA: Brignoli, Ricci (16′ st Mustacchio), Di Carmine, Dezi, Volta (27′ st Guberti), Del Prete, Nicastro, Mancini, Terrani, Di Chiara, Brighi (40′ pt Acampora). A disp.: Elezaj, Fazzi, Gnahore, Monaco, Alhassn, Forte. All. Bucchi
BENEVENTO: Cragno, Lucioni, Lopez, Chibsah, Camporese, Cisse (46′ st Pezzi), Falco (23′ st Padella), Venuti (40′ st Gyamfi), Puscas, Eramo, Viola. A disp.: Gori, Pezzi, Del Pinto, Melara, Ciciretti, Padella, De Falco, Buzzegoli. All. Baroni
ARBITRO: Rosario Abisso (Bindoni-Baccini). Addizionali: Aureliano-Abbattista
RETI: 36′ st Puscas, 45′ st Nicastro
NOTE: 18.231 spettatori. Ammonito Puscas, Lucioni, Dezi, Eramo, Acampora, Cragno, Guberti