“Tutti sulla stessa barca”: un corteo per sensibilizzare il tema dell’accoglienza

Castellammare di Stabia. Si sta svolgendo in questi momenti il corteo “Tutti sulla stessa barca”. Una manifestazione di studenti e associazioni per sensibilizzare l’accoglienza e l’integrazione dei migranti, tutti quelli che fuggono dai paesi in guerra. Il corteo è partito dall’ Hotel Miramare e arriverà al Supercinema. Alla fine del percorso ci sarà il racconto di esperienze di integrazione sociale di immigrati che rischiano la vita per conquistare un futuro migliore.

E’ previsto l’intervento di un operatore di Medici Senza Frontiere, di Mons. Giovanni Ricchiuti presidente dell’ Associazione Pax Christi. Al termine dell’ evento pregheranno insieme Mons. Alfano, Arcivescovo di Sorrento-C.Mare, e un mussulmano. Questa è una delle tante iniziative messe in campo dalla Caritas diocesana Stabiese, da anni impegnata con le scuole superiori con il Progetto Mondialità che ha assunto, quest’anno, il tempa dell’ accoglienza con lo scopo di favorire il dialogo e dare ai ragazzi una visione più ampia di quello che è il tempa dell’ accoglienza e solidarietà tra i popoli.
Luigi del Vecchio