Brutto stop per l’Italia, la Repubblica Ceca vince 3-1


Prestazione non positiva per l’Italia quest’oggi contro la Repubblica Ceca. La formazione di Di Biagio è apparsa stanca e lenta nella manovra, soprattutto per la mancanza di alcuni interpreti a centrocampo come Gagliardini e Benassi.

Il primo tempo si chiude sull’1-0 per i cechi, i quali hanno sfruttato uno scivolone di Rugani al 24′. Nonostante il vantaggio di Travnik, nei primi 20′ di gioco, gli azzurri creano diverse palle gol soprattutto con Federico Bernardeschi al minuto 11. A fine frazione è,  prima Petagna , e ancora l’esterno della Fiorentina ad andare vicino al pareggio.

La seconda frazione si apre con gli azzurrini all’arrembaggio. Un arrembaggio che porta i suoi frutti. Berardi e Bernardeschi si mettono in proprio e mettono in grande difficoltà la retroguardia ceca. Finalmente dopo tante occasioni arriva il pareggio da parte di Domenico Berardi, bravo e fortunato a depositare la palla in rete. Dopo pochi minuti dal pareggio, un contropiede spalanca la strada a Petagna, che a tu per tu con Zima spreca tutto cestinando il vantaggio.

Dopo quest’occasione arriva un inaspettato black out dei ragazzi di mister Di Biagio. Un uno-due incredibile della Repubblica Ceca, che fissa il punteggio sul 3-1. I marcatori Havlik e Luftner condannano l’Italia a compiere una vera e propria missione contro la Germania nella terza ed ultima partita del girone.

Tabellino Repubblica Ceca-Italia

REPUBBLICA CECA (4-5-1): Zima; Havel, Luftner, Simic, Holzer; Hasek (66′ Havlik), Travnik, Hubinek (77′ Chory), Soucek, Jankto; Schick (83′ Sacek). A disp: Vejmola, Macej, Stronati, Kasa, Barak, Necas, Cerny, Sevcik, Julis. All.: Vitezslav Lavicka

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Conti, Ferrari, Rugani, Calabria; Grassi (54′ Chiesa), Cataldi (83′ Cerri), Pellegrini; Berardi, Petagna, Bernardeschi (75′ Gagliardini). A disp: Cragno, Scuffet, Caldara, Biraschi, Pezzella, Barreca, Benassi, Locatelli, Garritano. All.: Luigi Di Biagio.

Arbitro: Benoît Bastien (Fra)

Marcatori: 24′ Travnik (R), 70′ Berardi (I), 79′ Havlik (R), 85′ Luftner (R)

Ammoniti: Hubinek, Havlik (R), Berardi, Cataldi, Conti, Cerri (I).

Total
0
Shares
Previous Article

CALCIOMERCATO: le ultimissime

Next Article

Scafati: autocarro si ribalta per il peso delle scatole di cartone trasportate. Nessun ferito

Related Posts