Gragnano: rubava energia elettrica con una calamita. Arrestata titolare della “Tana del Lupo”

Rubava energia elettrica con una calamita. Si tratta della titolare, Carmela Imparato, 53enne della Tana del Lupo, agriturismo di Aurano, una frazione di Gragnano, che si era allacciata all’energia elettrica delle strade per illuminare il suo locale, apponendo al suo contatore elettrico una calamita. A scovare questo “gioco” sono stati i carabinieri di Castellammare di Stabia in collaborazione con gli operatori dell’Enel. Hanno evidenziato un danno di 35 mila euro, infatti la donna aveva ridotto il suo consumo del 90%. La donna ora aspetta il rito direttissimo, poiché è accusata di furto aggravato e continuo. Il locale per una serie di irregolarità era stato già chiuso un mese fa.