Scafati: ragazzino colpisce con una spranga di metallo due suoi coetanei

Ennesima inciviltà a Scafati. Questa volta si tratta di un episodio adolescenziale che però ha sfiorato la tragedia. Un ragazzino che si trovava questa sera al Plaza, il centro commerciale all’aperto punto di ritrovo per i giovani scafatesi, ha portato con se una spranga di metallo con all’estremità dei chiodi. Il motivo del possesso dell’arma era quello di colpire un altro ragazzino che era uscito proprio in quel luogo. Nell’utilizzare l’arma il carnefice ha colpito non solo la vittima predestinata che giocava con amici al calcio balilla, ma anche una ragazzina che sfortunatamente si trovava nello stesso posto. L’artefice del malefatto è stato fermato, mentre le due vittime sono state trasportate in ospedale in ambulanza.
Ancora una volta si nota quanto le generazioni nuove siano abituate alla violenza e ne facciano uso come se fosse qualcosa di normale e moralmente accettabile. I cittadini scafatesi si mostrano indignati verso questi casi così pericolosi.