Serie C | Il Consiglio Federale rende note le date: si parte domenica 27 agosto


È già partito il conto alla rovescia per l’inizio della nuova stagione agonistica, con la Lega Pro che torna nuovamente a chiamarsi Serie C rimandando a una nostalgica identità nella quale i tifosi si sono sempre storicamente riconosciuti.
Il Consiglio Federale si è infatti riunito a Roma, rendendo note le date del prossimo campionato che vedrà ai nastri di partenza 3 squadre campane: Casertana, Juve Stabia e Paganese.
Il primo pallone inizierà a rotolare il 27 agosto, con l’ultima giornata della stagione regolare prevista per il 6 maggio. 3 i turni infrasettimanali, che vedranno le squadre scendere in campo mercoledì 4 ottobre, 8 novembre e 21 marzo 2018. Dopo l’ottimo riscontro della scorsa stagione, la stagione non si ferma durante le festività natalizie sposando il modello del “Boxing Day” inglese. Spalti gremiti sabato 23 e 30 dicembre, per poi beneficiare di un break lungo 2 settimane riprendendo a pieno regime dal 21 gennaio 2018.
La Coppa Italia di Serie C partirà invece domenica 6 agosto con la fase eliminatoria a gironi dalla quale sono esentate le tre squadre campane che, in virtù del piazzamento tra 2° e 9° posto in regular season, parteciperanno al primo turno di Coppa Italia Tim entrando così in gioco per la successiva fase ad eliminazione diretta.
Lo stesso Consiglio ha quindi approvato all’unanimità l’inasprimento delle sanzioni in caso di mancato o ritardato pagamento degli emolumenti da riconoscere ai tesserati, nonché ritenute fiscali e contributi previdenziali: si passerà perciò da 1 a 2 punti di penalizzazione in classifica per le società che contravverranno a tali prescrizioni.