Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Rubriche

Teresa presenta: penne all’oro giallo di Napoli

Ingredienti per 4 persone: 350 g di penne rigate, 200 g di speck a cubetti, 500 g di datterini gialli, 1 spicchio d’aglio, Ricotta stagionata o pecorino a scaglie,Olio EVO q. b.

Per questa ricetta ho deciso di utilizzare i datterini gialli, anche chiamati “oro giallo di Napoli”. Non li avevo mai assaggiati prima d’ora e trovo che siano davvero deliziosi. Sono una particolare varietà di datterini che presentano il colore giallo a maturazione completa. Si raccolgono in grappolo, hanno una buccia sottile, sapore dolce e assenza totale di acidità. In commercio si trovano freschi o in barattoli di vetro conservati al naturale o anche in acqua di mare.

Presentano un elevato potere antiossidante e quindi sono capaci di combattere i radicali liberi. Inoltre sono ricchi di vitamine essenziali per combattere il caldo estivo. Sono ottimi in insalate o per preparare salse e piatti veloci.

Preparazione

  1. Mettere abbondante acqua salata in una pentola, portare ad ebollizione, aggiungere la pasta e lasciare cuocere tenendo presente il tempo di cottura presente sulla confezione.
  2. In una padella far rosolare l’aglio avendo cura di toglierlo successivamente, aggiungere lo speck e infine i datterini tagliati a metà. Lasciare cuocere con coperchio per circa 7/10 minuti. Provare di sale perché lo speck ne rilascia abbastanza.
  3. Mettere da parte un po’ di acqua di cottura da utilizzare se la pasta condita dovesse risultare asciutta.
  4. Scolare la pasta aggiungere al sugo, amalgamare il tutto e saltare in padella.
  5. Aggiungere il pecorino o la ricotta a scaglie e impiattare.

E’ un piatto semplice, ma eccellente! BON APPETIT ET A’ BIENTOT.

TERESA

 

Stanislao

Close

Adblock Attivo

<strong>ATTENZIONE:</strong> OnlineMagazine.it è un portale completamente gratuito composto da ragazzi, la maggior parte dei quali studenti universitari. Il nostro sito vive grazie alla pubblicità ma abbiamo deciso di limitarne estremamente l’utilizzo tramite pochi e semplici banner non invasivi, del tutto integrati all’interno del template. <br/><strong>Su Online Magazine non troverete:</strong> <ul> <li>Site Skins (intero sfondo con pubblicità)</li> <li>Banner a comparsa a tutto schermo</li> <li>Banner a comparsa nell’angolo in basso a destra</li> <li>Video con audio fastidioso</li> <li>Banner che superano le dimensioni standard iAB</li> <li>Banner che compaiono automaticamente mentre leggete un articolo</li>.<br/>E inoltre anche chi amministra questo sito è “un utente del Web” ed è perfettamente cosciente di quanto possano essere “fastidiose” le pubblicità quando diventano troppo numerose oppure estremamente invasive.<strong> Su OnlineMagazine.it non troverete mai nulla di tutto questo</strong> <strong>quindi vi chiediamo di disattivare l’utilizzo dell’AdBlocker sul nostro sito.</strong><br/>Per farlo, basta cliccare sull’icona dell’estensione AdBlock o uBlock del vostro browser e <strong> scegliere di disattivarlo soltanto su questo sito</strong>. Adblock continuerà a funzionare su tutti gli altri siti Web<br/> <b>GRAZIE </b>