Barista stabiese spacciava droga ai vip a Capri: arrestato

Fra un caffè e una limonata offriva ai turisti di Capri una grande quantità di droga. Stiamo parlando di un noto barista di Castellammare di Stabia, N.C. di 45 anni, che lavora in una caffetteria a Marina Grande nella più famosa isola campana.

Già da tempo i militari avevano il sospetto che quell’uomo facesse attività illegali, ma la conferma è arrivata in questi giorni dopo che hanno fermato una persona con una quantità di droga che gli era stata appena venduta. L’acquirente è stato interrogato riguardo il luogo in cui ha acquistato la polvere bianca. Così ci sono stati numerosi appostamenti e pedinamenti, finché il barista non è stato incastrato. E’ stato trovato nella caffetteria con 10 grammi di cocaina e 40 di hashish, pronti per essere spacciati.

Il malvivente è stato subito trasportato al carcere di Poggioreale dove è atteso per la direttissima.

I militari credono che dietro questo arresto ci sia un giro più grande di droga, in cui  sono coinvolti alcuni proprietari di yatch e imbarcazioni di lusso. Lo spacciatore è solo la punta dell’iceberg di un sistema di droga molto più radicato sull’isola caprese.