Incendi: 13 sindaci consegnano la fascia tricolore al Prefetto

“Simbolicamente in qualita’ di presidente della comunita’ del parco nazionale del Vesuvio, rappresentante di 13 Comuni, ho consegnato al prefetto la mia fascia tricolore in rappresentanza delle 13 fasce dei sindaci del vesuviano. Abbiamo spiegato che in questo modo non possiamo piu’ amministrare i Comuni in queste situazioni”. Lo spiega Luca Capasso, sindaco di Ottaviano e presidente della Comunita’ del parco del Vesuvio, dopo l’incontro di oggi sull’emergenza incendi tra il prefetto di Napoli, Carmela Pagano, il sindaco metropolitano di Napoli, Luigi de Magistris, e sindaci e delegati dei Comuni di Boscoreale, Boscotrecase, Ercolano, Massa di Somma, Ottaviano, Pollena Trocchia, San Giuseppe Vesuviano, San Sebastiano al Vesuvio, Sant’Anastasia, Somma Vesuviana, Terzigno, Torre del Greco e Trecase. “Qualcuno dice che noi siamo stati folkloristici – prosegue Capasso -, che abbiamo esasperato la situazione. In realta’ manca un coordinamento e quando un sindaco si sente solo cerca di salvare il proprio territorio e il proprio popolo con tutti i mezzi a propria disposizione”.

Una prima risposta alle richieste dei sindaci e’ arrivata oggi con l’idea di istituire un tavolo di coordinamento che si svolgera’ ogni 15 giorni in prefettura, come preposto da Luigi de Magistris. “E’ giusto che ci sia un coordinamento del genere – commenta il primo cittadino di Ottaviano – per unire noi sindaci alla Regione Campania tramite la prefettura di Napoli. Andiamo incontro a un altro mese tremendo di caldo e sicuramente ci sara’ un pericolo che bisogna monitorare. Vogliamo che questa cabina di regia sia fatta per bene perche’ finora, in questo coordinamento, c’e’ qualcosa che non ha funzionato”.