Miss Italia sceglie i costumi di un’ azienda gragnanese per l’edizione  2017 del Concorso


È una delle località di mare più spettacolari del Madagascar il posto in cui Rachele Risaliti, Miss Italia 2016, ha trascorso le sue meritate vacanze estive, dopo aver archiviato con successo il terzo anno di università. Una trasferta oltreoceano che la reginetta ha voluto onorare con un guardaroba a prova di Miss, a partire dai costumi da bagno, che portano la firma di Giadamarina, nuovo sponsor del Concorso. Pezzi unici che diventano protagonisti di scatti che Rachele ha postato sui social per condividerli con i suoi fan.

Sorridente e serena, rilassata sulla spiaggia Bravo Andilana Beach, la più bella d’Italia posa avvolta dai colori vivaci di un costume intero che fanno da contrasto alle tonalità più chiare del tronco della palma su cui è adagiata la miss. Giocose o seducenti, le immagini mostrano un’italiana in vacanza che si gode il relax e le magiche atmosfere dell’isola, tra panorami meravigliosi e tramonti mozzafiato. Protagonisti insieme a lei, i pregiati bikini della casa di moda del piccolo paese di Gragnano in provincia di Napoli. Giadamarina, con la sua linea di costumi da bagno sarà presente in tutte le sfilate sul territorio nazionale delle selezioni che porteranno poi a eleggere le Miss per le finali. Il noto brand campano, nella giornata conclusiva del Concorso, vestirà tutte le concorrenti con pezzi insoliti e originali, con un’anteprima della collezione 2018.

Chi è Giadamarina: l’azienda di Gragnano  realizza costumi da bagno ed abbigliamento mare da più di 30 anni, con i più alti standard di qualità, dalla cura dei dettagli ai materiali, tutti esclusivamente 100% Made in Italy, che si declina in total look mare dal gusto ricercato e raffinato. L’artigianato è un elemento essenziale, dato che, prima di essere tradotto in un concetto di produzione, ogni stile individuale è realizzato completamente a mano: “Ad ogni donna il suo costume – afferma Antonio Gargiulo responsabile dell’azienda – l’importante è minimizzare i difetti, accentuare i punti di forza, così da scegliere il look più adatto per entrare in sintonia con il costume Miss Italia 2017”.