Pimonte. Don Vincenzo Donnarumma celebra il 50° di Sacerdozio: diretta streaming dalle 19.45 su onlinemagazine.it

Don Vincenzo Donnarumma celebra i suoi cinquant’anni di sacerdozio, la diretta streaming della messa dalle 19.45 su onlinemagazine.it
Pimonte. Cinquant’anni di servizio ai propri fedeli, Don Vincenzo Donnarumma raggiunge le “nozze d’oro” e domani, Domenica 9 Luglio alle ore 20.00, sarà celebrata una messa di ringraziamento nella parrocchia di San Nicola alle Franche, frazione di Pimonte, di cui è Amministratore. Il rito sarà inoltre presieduto dall’ Arcivescovo della Diocesi di Sorrento – Castellammare di Stabia, Mons. Francesco Alfano. Don Vincenzo nato il 09/12/1941, ha svolto per un periodo la professione di Avvocato poi è stato ordinato sacerdote il 12/07/1967, ha ricoperto il ruolo di Vice Parroco e poi Amministratore Parrocchiale della Chiesa di San Marco Evangelista a Castellammare di Stabia. Il fratello, Don Ciro, è proprio fondatore della parrocchia della città delle acque. Attualmente è Promotore di Giustizia del Tribunale Diocesano, Membro del Capito della Concattedrale.

È anche cittadino onorario di Castellammare di Stabia, a concedergli questo riconoscimento importante fu l’allora sindaco Luigi Bobbio, su proposta di un consigliere comunale del quartiere, dopo che il sacerdote lasciò la parrocchia di San Marco per raggiungere Pimonte, comune da cui proviene. “Offrire all’uscente parroco della chiesa di San Marco Evangelista, Don Vincenzo Donnarumma, un segno tangibile, ma anche ufficiale, di riconoscenza per il pluriennale operato in cui egli si è prodigato a beneficio dei tanti che hanno fatto di quella parrocchia un costante punto di riferimento – si legge nella richiesta fatta allora al primo cittadino. La traccia che Don Vincenzo ha lasciato nella memoria e nel cuore di tanti fedeli è così profonda perché sono tante le opere da lui realizzate, sempre in stretta collaborazione con il fratello Don Ciro, che con lui operava nella stessa parrocchia. Furono proprio questi due fratelli sacerdoti, a partire dai primi anni ’50, a intervenire con ferma fede e determinazione nel tessuto sociale del nascente rione San Marco, costituendo di fatto, dal nulla, una comunità civile e religiosa, utilizzando i pochi mezzi a disposizione, autofinanziandosi, trovando finanche sistemazioni logistiche assolutamente improvvisate”.
Saranno presenti numerosi sacerdoti della Diocesi, la comunità di Pimonte e molti cittadini stabiesi che non perderanno occasione per esprimere il loro augurio a chi ha dato molto. Noi come testata giornalistica online ci saremo e trasmetteremo tutta la celebrazione in diretta streaming su Facebook a partire dalle ore 19.45, per poter prendere parte alla visione basta cliccare QUI.