Napoli. Buona la prima: temina 2-0 al San Paolo contro il Nizza

Allo Stadio “San Paolo”, in una serata tipicamente estiva, il Napoli di Maurizio Sarri affronta il Nizza nella gara di andata valevole l’accesso alla fase a gironi della Champions League. Il pubblico partenopeo, nonostante la data, ha risposto presente con circa 45mila tagliandi venduti. Una gara decisamente condotta dalla squadra di casa. E’ proprio il Napoli ad avere la prima occasione. All’ 8′ sulla sfera c’è Callejon che però manda la palla alta sopra la traversa.  Cambia il parziale solo dopo cinque minuti. E’ Mertens al 13′ a  siglare la prima rete. Il belga salta l’estremo difensore francese e, con la freddezza di un fuoriclasse, riesce a mandare la palla nel sacco.

Gli ospiti continuano la loro gara senza cambiare assetto tattico, quasi accontentandosi del risultato. Solo due occasioni per la formazione d’oltralpe la più rilevante al 35′ con Koziello che va vicino alla rete del pareggio. La seconda frazione di gioco si disputa sempre a ritmi alti. La prima occasione è per Insigne che, a porta vuota, non riesce a raddoppiare, sprecando così una ghiotta occasione. Il raddoppio azzurro avviene al 70′ su penalty. Incaricato sul dischetto è Jorginho  che non sbaglia. Cresce la tensione in campo e la gara inizia ad avere un risvolto diverso. L’arbitro espelle Koziello e Plea. In pochi secondi gli ospiti si trovano a giocare contro la corazzata azzurra in 9 uomini. Il Napoli però non riesce a sfruttare la superiorità numerica. Grandissima occasione nei minuti finali. All’ 86′ azione fantastica degli azzurri, si trova sulla sfera Milik che liscia il pallone: praticamente sbaglia un gol già fatto. Termina così al San Paolo, con il Napoli che vince la gara 1 e si avvicina sempre più alla possibilità di staccare il biglietto per l’ingresso in Champions, in attesa della gara 2 da giocare a Nizza.

Napoli 2 – Nizza 0

13’Mertens – 70′ rig. Jorginho

Napoli: Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan( dal 85’Rog), Jorginho, Hamsik(dal 58’Zielinski); Callejon, Mertens(dal 74’Milik), Insigne. A disp. Sepe, Maggio, Zielinski, Chiriches, Rog, Diawara, Milik. All. Sarri

Nizza: Cardinale; Jallet(dal 93’Burner), Souquet, Dante, Le Marchand, Sarr(dal 58’Boscagli); Saint-Maximin(dal 81’Makengo), Seri, Koziello, Lees-Melou.; Plea. A disp. Benitez, Burner, Walter, Marcel, Makengo, Boscagli, Mahou. All. Favre

Ammoniti: 63’Insigne – 65’Plea – 79’Dante
Espulsi: 79’Koziello – 79’Plea

Catello Esposito