Casertana, il rammarico di Galli sul match contro l’Akragas

La sconfitta rimediata in casa nell’ultimo turno contro l’Akragas ha generato rammarico nello spogliatoio della Casertana.

 

A rilasciare dichiarazioni circa lo stato d’animo della squadra è stato Iacopo Galli, giovane terzino classe 1993, sul sito ufficiale del club rossoblu: “Abbiamo avuto più occasioni per vincere la partita e il rammarico è aver concesso quei 10/15 minuti all’Akragas. Niente di più. Forse è mancata un po’ di cattiveria. Però dal momento che usciamo dal campo stanchi, con i crampi e arrabbiati per la sconfitta, abbiamo la conferma che la squadra c’è. Purtroppo capitano partite così. Non è certo facile trovare spazi contro un avversario che dopo aver trovato gol si è chiuso in difesa. Adesso dobbiamo pensare al Trapani. Non ci manca niente per potercela giocare alla pari. Dobbiamo soltanto lavorare in questa settimana al massimo delle nostre possibilità. Siamo consapevoli dei nostri mezzi e che se andiamo lì cattivi e determinati, possiamo fare bene”.