Castellammare, Area Civica e Campania Libera scrivono al Sindaco: ”Sia super partes e abbia rispetto per le altre forze. Cittadini scontenti”

Una lunga lettera quella arrivata oggi sulla scrivania del sindaco di Castellammare di Stabia, Tony Pannulo. Il documento, lungo quasi due pagine, porta la firma di Ciro Cascone, Nino Giordano, Angela Duilio,Salvatore Ercolano e Eutalia Esposito. Una lettera in cui si chiede al sindaco di essere super partes, di limitare l’egemonia del Partito Democratico e di avere rispetto anche per le altre forze politiche di maggioranza che hanno contributo alla vittoria elettorale. Ecco tutto il testo completo della missiva.

Al Sig. Sindaco, avv. Antonio Pannullo;

I Consiglieri Comunali Ciro Cascone in rappresentanza del Gruppo Consiliare Campania Libera, Eutalia Esposito, Salvatore Ercolano, Nino Giordano e Angela Duilio per “Area Civica”, con il presente documento, evidenziano e ricordano al Sig. Sindaco e alle altre Forze Politiche e Ciocche che compongono questa maggioranza quanto segue;
che, in sede di campagna elettorale, sono stati indicati alla cittadinanza tutta una serie di impegni e di iniziative da porre in essere per il rilancio e la riqualificazione della nostra Città;
che i predetti impegni sono tutti puntualmente indicati nel programma di coalizione; che la Cittadinanza, in sede elettorale, come noto, ha premiato le idee e i progetti della nostra coalizione riponendo In essa la sua fiducia ed il suo consenso;
che, tuttavia, è trascorso più di un anno dall’insediamento di questa Amministrazione ed il programma elettorale e le promesse fatte ai Cittadini sono ben lungi dall’essere realizzati;
che le legittime istanze di cambiamento e di rilancio della Città provenienti da gran parte della Cittadinanza non hanno, allo stato, ricevuto adeguato e congruo riscontro da parte di questa Amministrazione;

che i parziali risultati ottenuti, tra i quali l’apertura di un tratto della Villa Comunale, la riattivazione della Funivia del Faito ed altri piccoli interventi, sono in gran parte il frutto di pregresse progettualità peraltro portate a termine solo grazie all’intervento e al sostegno ricevuto dalla Regione e dal Presidente De Luca;
che, purtroppo e con rammarico, dobbiamo constatare come il “malcontento” della Cittadinanza nei confronti di questa Amministrazione e dello stesso Sindaco, sia facilmente percepibile ed è destinato ad aumentare dinanzi alla impasse in cui versa la macchina amministrativa nonché all’immobilismo politico che attanaglia e frena l’operato di questa maggioranza e della Giunta che in oltre un anno di amministrazione non ha prodotto alcun risultato concreto e, tantomeno, risulta in grado di esprimere una seria e puntuale progettualità in ottemperanza alle linee guide delineate ed approvate dai Consiglieri,
che tale situazione in cui versa l’Amministrazione è in gran parte da addebitare alle lotte interne ad una parte del Partito Democratico e al non più tollerabile condizionamento che alcuni esponenti vogliono imporre all’operato del Sindaco e degli Assessori, come peraltro già accaduto nella precedente consiliatura, che, pertanto, alla luce di questa inequivocabile e non più tollerabile situazione di stallo di questa Amministrazione, le presenti Forze Politiche, per il rispetto che si deve non solo al nostro elettorato ma alla Cittadinanza tutta e per il bene, per lo sviluppo e per lo stesso futuro della Città, si vedono costrette a richiedere al Sindaco, nel rispetto delle sue funzioni e competenze, l’azzeramento dell’attuale Giunta, peraltro già orfana, seppur per motivi differenti, degli Assessori Armeno e lozzino, di tutti gli Incarichi politico-istituzionali nonché la costituzione dl una “Cabina di Regia Politica” che permetta di concentrare le scelte dell’ Amministrazione nonché di dare un fattivo ed operativo contributo al suo operato e che permetta di dare lancio all’ attività amministrativa e gestionale fissando di volta in volta, i punti programmatici da perseguire e le priorità politiche e sociali.

Tutto ciò evidenziato e ribadito, Campania Libera e Area Civica, rinnovano ancora una volta la propria fiducia alla persona del Sindaco Pannullo e lo invitano a voler dar seguito alle presenti e legittime istanze ponendo, nella sua funzione di garante super partes di questa maggioranza, un argine allo strapotere gestionale e decisionale del Partito Democratico nella presente Amministrazione che, allo stato, risulta “colorata” e ad appannaggio pressoché totale della stessa ridando alle presenti Forze Politiche, alleate del PD, il ruolo ed il rispetto che meritano in quanto le stesse, è bene ribadirlo, non solo hanno contribuito in maniera decisiva alla vittoria della nostra Coalizione ma rappresentano altresì una inestimabile risorsa per questa Amministrazione per le competenze, i valori e le professionalità delle persone presenti al loro interno allo stato mai presa in seria e concreta considerazione dal Sindaco.

I Consiglieri Comunali di Area Civica e Campania Libera