De Luca: ”Siamo l’unico paese in cui un banale incidente diventa oggetto di sciacallaggio politico”

“Siamo l’unico Paese al mondo nel quale un banale incidente stradale può diventare oggetto di sciacallaggio politico”. Lo dichiara il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, in merito all’incidente avvenuto ieri a Salerno tra l’auto sulla quale viaggiava e uno scooter sul quale viaggiava una giovane, che è poi ricorsa alle cure in ospedale. “Un abbraccio a Sara – aggiunge De Luca – che è tornata regolarmente a casa senza problemi. Un rinnovato abbraccio al papà e alla mamma, persone civilissime con cui ci siamo sentiti ieri”.In merito alla questione del presunto controsenso che aveva imboccato l’auto di De Luca, il governatore spiega che “non c’entra nulla. L’auto di servizio si è immessa sulla strada principale impegnandola senza che il conducente si accorgesse del motorino proveniente da destra. In quella stradina tra cinque palazzi è indicato sulla segnaletica il doppio senso di circolazione per le forze di polizia. L’autista alla guida, agente della polizia locale, non ha infranto alcuna legge. Ma tant’è. Rimango convinto – conclude De Luca – che lo sciacallaggio offende chi lo pratica, non chi lo subisce”.