La Regione Campania approda al Tourism Expo Japan 2017: orgoglio per l’Italia

La Regione Campania approda nella terra del Sol Levante: partecipa al “Tourism Expo Japan 2017”, la più grande fiera dedicata al turismo che si tiene a Tokyo fino al 24 Settembre.

Domattina, alle ore 11 (ora locale), ci sarà la prima conferenza stampa chiamata “Destinazione Campania. Turismo, Cultura ed Eventi” nel Padiglione Italia. Si tratteranno argomenti legati essenzialmente alla potenza del turismo giapponese in Italia e alle offerte in termini di paesaggi, cultura e storia che può offrire la regione partenopea. Infatti dalle statistiche e dalle percentuali si evince che la Campania si pone come una delle mete più ambite, tanto da aver registrato il 12,1% di incremento turistico, con 17 milioni di visitatori del 2017. Le attrazioni privilegiate sono gli Scavi di Pompei e la Reggia di Caserta, rispettivamente al secondo e terzo posto nei siti più visitati d’Italia, con il MANN, gli Scavi di Ercolano, i templi di Paestum e il museo di Capodimonte nelle prime 15 posizioni.

I Giapponesi costituiscono un’eccezione nel grande turismo di massa e standardizzato degli ultimi anni: essi scelgono con cura e raffinatezza i luoghi da visitare, per cui il “Tourism Expo Japan” sembra essere un ottimo metodo per far conoscere a tutto il mondo la bellezza della Campania.
Alla conferenza stampa faranno parte l’Ambasciatore italiano in Giappone, Giorgio Starace, il direttore dell’Istituto Italiano di Cultura a Tokyo, il direttore dell’Istituto Commercio Estero e il Direttore Generale per le Politiche culturali e il Turismo della Regione, Rosanna Romano.