Maltempo. Dopo i nubifragi rischio amianto nel casertano

Dopo il violento nubifragio della scorsa notte che ha comportato il danneggiamento delle coperture abitative fa ritornare il tema relativo allo smaltimento dell’ amianto. La potente grandine ha danneggiato le lastre in eternit utilizzate per coprire i capannoni nella zona di Marcianise e dintorni. C’è il rischio che riprenda il fenomeno dello smaltimento illegale di questi rifiuti considerati speciali per i quali lo smaltimento comporta una serie di passaggi da rispettare a tutela dell’ ambiente.

“Molti cittadini – spiegano gli attivisti del movimento Cittadini per l’Ambiente – potrebbero liberarsi di questi materiali, molto pericolosi per la salute umana, in maniera impropria. Trattandosi di rifiuti speciali la normativa prevede procedure molto rigide per lo smaltimento”.