Napoli. Polizia arresta un 36enne per atti persecutori a Piazza Matteotti

Napoli. Gli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale con la collaborazione dei militari dell’Esercito Italiano, hanno arrestato Andrea Ferrara, di 36 anni, responsabile dei reati di resistenza, oltraggio, minacce e lesioni a Pubblico Ufficiale e lesioni ed atti persecutori. Ieri sera i poliziotti hanno notato in Piazza Matteotti i militari dell’Esercito Italiano che provavano sedare un litigio tra un uomo ed una donna. Subito intervenuti, gli agenti hanno separato la coppia ma, a questo punto, c’è stata una reazione del Ferrara che ha colpito uno dei poliziotti, poi refertato, e poi ha proseguito a minacciarli. Poco prima il 36enne aveva già colpito alla schiena la sua fidanzata costretta anche lei alle cure mediche. Da diverso tempo la loro storia era in oramai in crisi. Ferrara è stato arrestato e condotto presso la Casa Circondariale di Poggioreale.