Salernitana – Spezia: la prevendita non decolla, intanto Bollini predica equilibrio e praticità

Dati allarmanti si celano dietro le prestazioni incolore della Salernitana nelle ultime uscite in campionato.
In vista del match di domani pomeriggio allo stadio Arechi contro lo Spezia, oggettiva consequenza degli scarsi risultati ottenuti sino ad ora dai granata è il dato aggiornato della prevendita relativa al match contro i liguri: circa 1500 i tagliandi staccati, numeri decisamente al di sotto dello standard a cui l’Arechi aveva abituato.

Intanto, mister Alberto Bollini predica equilibrio e praticità quali possibili armi per riuscire ad ottenere la prima vittoria in campionato:

“Quella di domani è una partita fondamentale come altre. Avremmo sicuramente potuto raccogliere di più fino a questo momento e abbiamo analizzato quello che dobbiamo fare meglio, tutti insieme come squadra e non come singolo. Abbiamo una percentuale di errori commessi troppo alta che gli avversari riescono a capitalizzare per come la squadra sta lavorando. Non possiamo andare sempre in svantaggio e sto facendo di tutto affinché non ci sia negatività, l’autocritica deve esserci così come la critica costruttiva ma tutto questo si deve trasformare sempre in forza positiva per il lavoro. Fin qui non siamo stati fortunati ma è anche vero che non dobbiamo nasconderci dietro attenuanti. Il gruppo sta bene e la partita di domani diventa di fondamentale importanza perché la squadra ha bisogno e merita di ricevere entusiasmo per come si sta applicando in allenamento”.