Scossa di terremoto al largo del cilento: allarme fra i cittadini

Una nuova scossa ha colpito la costa cilentana, dopo quella di ieri pomeriggio di magnitudo 2.3 .
L’Ingv ha registrato una scossa di terremoto alle ore 13.36 di oggi pomeriggio, di magnitudo 2.8 ad una profondità di dieci chilometri. I cittadini di Palinuro, Marina di Camerota, Pisciotta e Ascea lo hanno avvertito in modo intenso, tanto da chiamare più volte i vigili del fuoco. L’allarme si è esteso all’intera costa, anche se per ora non si sono registrati danni a cose o persone.