Serie A 5a giornata: Juventus a caccia della quinta sinfonia, Fiorentina prossimo avversario

Nemmeno il tempo di ammirare e riammirare le tre perle di Dybala di domenica contro il Sassuolo, che tra poche ore si riscende in campo per la 5a giornata di Serie A. E’ il primo dei turni infrasettimanali e all’Allianz Stadium arriverà la Fiorentina. Una partita sentita da parte delle due tifoserie, e quest’anno ha un sapore ancor più speciale visto il trasferimento estivo di Bernardeschi dai Viola alla Juventus.

La Juventus arriva a questa sfida a punteggio pieno dopo la quarta vittoria consecutiva contro il Sassuolo nel turno precedente con la Joya Dybala super protagonista. Invece, la Fiorentina, dopo le due sconfitte consecutive nelle prime due giornate, ha cominciato a giocare e a vincere, prima sul campo del Verona per 5-0 e nel turno precedente per 2-1 contro un buon Bologna.

La sfida potrebbe regalare molti gol visti gli attacchi importanti delle due squadre e le difese non sempre attente in questo avvio di stagione. Allegri spera di ritrovare il miglior Higuain già da domani sera, poichè l’argentino è parso troppo nervoso nelle ultime uscite. Oltre al numero 9, la formazione campione d’Italia sarà abbastanza rivoluzionata: 3/4 della difesa che ha giocato contro il Sassuolo potrebbe essere diversa con Barzagli, Benatia e Asamoah in campo dal primo minuto. Sulla trequarti possibile riposo per Cuadrado e D.Costa titolare, non ci sarà, quasi sicuramente, il grande ex Bernardeschi dal primo minuto di gioco.

Cambia poco la Fiorentina rispetto al match di sabato pomeriggio: cambio in attacco per Pioli che fa rifiatare Thereau e al suo posto potrebbe esordire dal primo minuto Gil Dias, per il resto 4-2-3-1 confermato con gli uomini che hanno battuto la formazione allenata da Donadoni.

Probabili formazioni

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Benatia, Barzagli, Asamoah; Matuidi, Pjanic; Douglas Costa, Dybala, Mandzukic; Higuain. All: Allegri

Indisponibili: Pjaca, De Sciglio, Marchisio

Squalificati: –

Fiorentina (4-2-3-1): Sportiello; Gaspar, Pezzella, Astori, Biraghi; Badelj, Veretout; Dias, Benassi, Chiesa; Simeone. All: Pioli

Indisponibili: Saponara

Squalificati: –