Telefonia, tutti pazzi per l’iPhone: secondo la ComScore solo in Italia sono il 18%

Secondo uno studio della ComScore, società di ricerca via internet specializzata nella gestione di dati e servizi per il marketing, lo smartphone più in voga soprattutto fra i giovani risulta essere l’iPhone.
Soltanto nel Belpaese, l’iPhone viene quotidianamente utilizzato dal 18,1% della popolazione, in prevalenza giovani, per guardare video, ascoltare musica e postare foto sui social media. Dato che, in sintesi, evidenzia una tendenza simile a quella registrata in Francia (circa 23%) e Germania (21%) mentre mostra un notevole distacco dalla Spagna (11,6%) ed un evidente ritardo dalla Gran Bretagna (39%) e America (quasi il 46%).
Alla vigilia del lancio del nuovo modello di iPhone, l’iPhone X, emerge un aspetto significativo in quanto lo smartphone è presente, per lo più, nelle mani di persone fra i 25 e i 34 anni (22%) e dai 35 ai 44 (21%).
Rumors in vista del lancio di domani parlano di una nuova tecnologia che permetterà di utilizzare un sistema di riconoscimento del volto, tecnologia che Apple utilizzera’ anche per le emoticon che cambieranno espressione leggendo quella sul volto dell’utente.

di Mario Miccio