Terra dei Fuochi. Muore bambina di 5 mesi stroncata da un tumore

Acerra. La piccola Carmela non ce l’ha fatta e ieri mattina se ne è andata via dopo cinque mesi di battaglie. La piccola, nata in una frazione di Acerra tra le discariche di rifiuti sotterrate, ha fin da subito iniziato a lottare con un cancro al cervello. Per settimane è stata ricoverata all’ ospedale pediatrico di Genova ma non è bastato. È morta infatti questa mattina nell’ospedale Gaslini di Genova la piccola Carmela De Lucia, la bimba di Acerra di appena cinque mesi stroncata da una terribile forma di cancro al cervello. La notizia si è diffusa nel pomeriggio a Napoli dopo che il papà della bambina, Aniello, 33 anni, lo ha comunicato ai suoi colleghi. Operaio licenziato ad aprile da una ditta che opera nello stabilimento metalmeccanico Hitachi di via Argine, a Napoli, Aniello stava facendo da settimane la spola tra l’ospedale Gaslini e la tenda che aveva montato in segno di protesta con i suoi compagni davanti alla fabbrica di Napoli Est. Lo sconforto e la rabbia ha colpito ancora di più gli operai licenziati per quella notizia che non avrebbero mai voluto ascoltare da Aniello. Profonda commozione anche ad Acerra nella frazione Pezzalonga dove vive la famiglia De Lucia.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?