Testa a testa tra Napoli e Juventus. L’Inter si ferma. Il punto sulla quinta giornata

La quinta giornata, disputata nel turno infrasettimanale, fornisce una classifica sempre più delineata del campionato.
Juventus e Napoli sono salde al primo posto a punteggio pieno, frutto delle vittorie rispettivamente contro Fiorentina e Lazio. I bianconeri trionfano per 1-0 grazie al gol di Mandzukic, con la Viola costretta a giocare in dieci per circa mezz’ora a causa dell’espulsione di Badelj. Partenopei che battono le Aquile per 1-4. Sono però i biancocelesti ad andare prima in gol con De Vrij, uscito poi per infortunio, ma in dieci minuti, gli Azzurri riescono a portarsi in vantaggio con le marcature di Koulibaly, Callejon e Mertens. Ci sarà spazio anche per la quarta gioia per il Napoli, siglata da Jorginho su penalty. Lazio che oltre De Vrij, perde per infortunio anche Bastos e Basta.
A non reggere il passo delle avversarie è invece l’Inter, che al Dall’Ara di Bologna non va oltre l’1-1. Felsinei per lunghi tratti padroni del campo, tuttavia dopo il vantaggio di Verde al 32′ si fanno raggiungere dal rigore di Icardi. I nerazzurri ora, sono in terza posizione, distante due lunghezze dai club di vetta.
Non riesce proprio a conquistare punti il Benevento, ancora sconfitto, questa volta tra le mura amiche del Vigorito per 0-4 contro la Roma. Sanniti mai veramente in partita, surclassati dai Capitolini per tutto il match. Sfortunati anche dai due autogol subiti, la squadra di Baroni non sembra aver trovato il giusto equilibrio per la salvezza. Per il tecnico delle Streghe, il match col Crotone potrebbe essere l’ultima chiamata.

 

Risultati di giornata:

Bologna-Inter 1-1
Benevento-Roma 0-4
Atalanta-Crotone 5-1
Cagliari-Sassuolo 0-1
Genoa-Chievo 1-1
Juventus-Fiorentina 1-0
Lazio-Napoli 1-4
Milan-Spal 2-0
Udinese-Torino 2-3
Verona-Sampdoria 0-0

Classifica:

Napoli 15, Juventus 15, Inter 13, Milan 12, Torino 11, Lazio 10, Roma 9*, Sampdoria 8*, Atalanta 7, Fiorentina 6, Cagliari 6, Chievo 5, Bologna 5, Sassuolo 4, Spal 4, Udinese 3, Genoa 2, Verona 2, Crotone 1, Benevento 0

*Roma e Sampdoria con una partita in meno