Benevento, ottava sconfitta consecutiva. L’Hellas passa 1-0 al Bentegodi

Ancora nessuna gioia per il Benevento in questo campionato. La formazione di Marco Baroni inanella l’ottava sconfitta consecutiva. Ora la panchina del tecnico si fa rovente.

L’Hellas prova subito a fare gioco nella prima frazione, mettendo alle strette gli avversari. Al 10′ la prima occasione del match capita sui piedi di Cerci, ma la conclusione è alta sopra la traversa. I Sanniti iniziano a dare i primi segnali di ripresa intorno al 20′, ma gli sforzi non danno gli esiti sperati. I Veneti però non ci stanno e vanno ad un passo dal vantaggio con un tiro in diagonale di Valoti, ma il tiro non è preciso e si spegne sul fondo. Al 38′ la situazione per gli ospiti si complica. Un intervento scellerato di Luca Antei richiama l’attenzione del direttore di gara che non ha dubbi e spedisce il difensore anzitempo negli spogliatoi. La strada per i gialloblu si fa in discesa, e due minuti più tardi solo la traversa, colpita da Pazzini, salva le Streghe. I primi 45′ ai chiudono sullo 0-0, con il Benevento in forte difficoltà nel finale di frazione.

La ripresa si apre sulla falsariga degli ultimi minuti del primo tempo. Al 49′, infatti, è una nuova occasione a provocare brividi agli ospiti con Cerci che per un soffio non arriva sulla palla servita da Fares. Il Benevento non riesce a imbastire azioni pericolose, restando in balia del Verona che ci prova nuovamente al 68′ con un tiro di Romulo, deviato in corner da Brignoli. È solo il preludio al gol che arriva una decina di minuti più tardi proprio con il brasiliano, che coglie al volo l’assist di Verde e batte l’estremo difensore giallorosso. I Sanniti reagiscono allo svantaggio, andando vicini al pareggio con l’occasione di Iemmello che calcia a lato, dopodiché la gara non regala più particolari emozioni. Il Benevento, dunque, non riesce a cancellare lo zero in classifica.

Hellas Verona (4-3-3): Nicolas; Caceres, Caracciolo, Souprayen, Fares; Romulo, Fossati, Bessa (40′ st Buchel); Cerci (24′ st Verde), Pazzini, Valoti (10′ st Kean). All. Pecchia.

Benevento (4-3-3): Brignoli; Venuti, Djimsiti, Antei, Letizia; Chibsah (40′ st Armenteros), Cataldi, Memushaj; Lombardi (31′ st Ciciretti), Iemmello, Parigini (1′ st Gyamfi). All. Baroni.

Marcatori: 74′ Romulo

Arbitro: Di Bello

Ammoniti: Bessa, Venuti, Fossati, Chibsah, Brignoli, Kean, Romulo.

Espulsi: 37′ Antei