Berlusconi arriva ad Ischia, i terremotati: ”Ci aiuti”

Ischia. Berlusconi arriva sull’ isola con la propria barca, ad accoglierlo oltre i simpatizzanti forzasti alcuni residenti. Chiedono “la ricostruzione subito come a L’Aquila”. I cittadini di Casamicciola, comune dell’isola di Ischia fortemente colpito dal sisma di agosto, hanno deciso di accogliere il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, che a breve e’ atteso nelle zone terremotate per un sopralluogo. La richiesta di aiuto è contenuta in un cartello esposto proprio all’inizio della zona rossa. Il Cavaliere Ischia per convention di Forza Italia, prima tappa a Casamicciola per la visita alle zone colpite da sisma. In campo ogni giorno, fino alle elezioni, per chiamare a raccolta i delusi dalla politica intorno a Forza Italia. Ma anche per rassicurare il partito, soprattutto al Sud, sul fatto che il Rosatellum bis non penalizzerà Forza Italia nel Mezzogiorno, è “un problema che non esiste”. Parte dalla convention “Pronti a governare” di Lacco Ameno, a Ischia, la missione di Silvio Berlusconi. Già, di fatto, in campagna elettorale. E pronto a sgombrare il campo dall’ombra di un patto segreto con il Pd renziano per un governo di larghe intese. No, il centrodestra punta a vincere, ripete ai suoi, e il Cavaliere vuole essere sempre e di nuovo il punto il riferimento. C’è anche da ricucire con Giorgia Meloni, infuriata per la legge elettorale passata con la fiducia alla Camera e che ora aspetta solo il via libera del Senato, perché, soprattutto al Sud, l’alleanza con Fratelli d’Italia serve eccome e la legge elettorale costringe il centrodestra a stare insieme.