Casertana, ancora male. Disfatta contro il Siracusa

La Casertana non riesce ancora a superare l’esame Pinto, tornando a casa ancora a mani vuote, a causa della sconfitta rimediata per mano del Siracusa. Dopo il gol realizzato da Scardina, la Casertana chiede un calcio di rigore, negato però dal signor Lorenzin.

Primo tempo molto pacato con poche emozioni ambo le parti. Nessuna delle due compagini è riuscita a costruire azioni degne di nota, se non qualche accenno da parte dei padroni di casa che non ha però sortito alcun effetto sperato. Dopo un minuto di recupero i primi 45′ si concludono sullo 0-0.

Nella seconda frazione, D’Angelo opta per un cambio modulo, passando al 4-3-3, inserendo Marotta al posto di Lorenzini. È proprio l’ex Juve Stabia al 9′ a conquistare e battere un calcio di punizione dalla destra che, nella mischia trova il sinistro di Padovan che scodella in area, non trovando però la zampata di Polak sul primo palo. Il match poi, cala di ritmo per una decina di minuti, ma lo squillo vincente di Scardina, servito da un compagno, supera Rainone e conclude in porta, battendo Cardelli. La partita poi si incattivisce, con l’arbitro che è costretto a sfoderare più volte dal taschino il cartellino giallo. I Falchetti reclamano al 78′ l’assegnazione di un penalty per fallo su Turchetta, ma il direttore di gara non è dello stesso avviso, scatenando l’ira del ds Martone, allontanato dalla panchina. La Casertana prova a reagire, senza però trovare il guizzo vincente. Dopo sei minuti termina la gara. I calciatori raggiungono la tifoseria sotto il settore distinti per un colloquio.

Casertana (3-4-1-2): Cardelli; Rainone, Polak, Lorenzini (46′ Marotta); Galli (91′ Tripicchio), De Rose, Carriero, Ferrara (65’D’Anna); De Marco (72′ Turchetta); Alfageme, Padovan. All. D’Angelo

Siracusa (4-2-3-1): Tomei; Daffare, Turati, Magnana, Liotti (67′ Mazzocchi); Giordano, Spinelli; Parisi, Mancino (67′ Bernardo), Sandomenico (80′ De Vito); Scardina (80′ Toscano). All. Bianco

Arbitro: Stefano Lorenzin di Castelfranco Veneto

Marcatori: 70′ Scardina

Ammonizioni: 33′ Padovan, 63′ Carriero, 72′ Marotta, 72′ Magnani, 78′ De Rose