Casertana, servono altri punti per risalire la china: scoglio Monopoli

La Casertana vuole bissare il successo ottenuto nel turno precedente in trasferta contro il Cosenza, al San Vito-Marulla. La squadra di D’Angelo ha ancora bisogno di punti per risalire la china e raggiungere posizioni che le competono, ma lo scoglio che si presenterà domani alle 18:30 al Pinto non sarà dei più semplici. Difatti, i Falchetti ospiteranno il Monopoli, formazione che ha fornito buoni spunti in questo inizio di stagione ed arriverà in Campania con l’intento di portare a casa i tre punti.

Nel match che vedrà protagonista la lotta al razzismo, il tecnico rossoblu avrà a disposizione l’intero organico. Il mister potrebbe optare nuovamente per il 3-4-1-2, schierando la stessa formazione della scorsa giornata, con Marotta ancora fuori dagli undici di partenza. Dall’altra parte, Massimiliano Tangorra non avrà a disposizione diversi elementi, quali Bifulco, Lanzolla, Mavretic, Souare e Cappiello, ma difficilmente non figureranno tra i titolari Ricci, Sounas, Scoppa e Genchi, fedelissimi dell’allenatore pugliese.
Il fischietto del match sarà del Sig. Luca Zufferli.

Probabili formazioni:

Casertana (3-4-1-2): Benassi; Rainone, Polak, Lorenzini; Galli, De Rose, Carriero, Ferrara; Turchetta; Alfageme, Padovan. All. D’Angelo.

Monopoli (3-5-2): Bardini; Bei, Ricci, Ferrara; Rota, Scoppa, Zampa, Sounas, Donnarumma; Genchi, Paolucci. All. Tangorra.