Champions. Guardiola dedica vittoria a separatisti in carcere

Guardiola, l’allenatore piu’ celebre dell’ultimo decennio, continua a mescolare lo sport con la politica. L’ultima volta stasera quando ha dedicato la vittoria della sua attuale squadra, il Manchester City sul Napoli (2 a 1) ai due leader separatisti catalani in carcere da lunedì Jordi Cuixart e Jordi Sanchez su ordine dei giudici. “Questa vittoria e’ dedicata a loro” ha scandito Guardiola che e’ stato in prima linea tra quanti hanno sostenuto il referendum illegale del primo ottobre sulla secessione della Catalogna da Madrid. Il tutto a meno di 48 ore dalla scadenza, giovedì alle 10, del secondo ultimatum posto da Madrid alla Generalitat catalana, scaduto il quale la sua autonomia sarà sospesa grazie all’art. 155 della Costituzione.