Iraniano rapina un Rolex ad un anziano: condannato

Lodi. Un uomo di 33 anni, iraniano ma regolarmente in Italia con tanto di permessi per lavorare, e’ stato condannato per rito abbreviato a Lodi a 3 anni e 4 mesi di reclusione per aver rapinato un orologio Rolex ad un anziano di 77 anni, al quale si era avvicinato in auto con la scusa di chiedere un’indicazione stradale. Il fatto era avvenuto a Lodi il 17 marzo scorso, e il pensionato si era fidato siccome all’interno dell’auto dell’iraniano c’erano la moglie e la figlioletta del mediorientale. La vittima aveva cercato di resistere alla rapina ma era stato trascinato per un braccio dall’auto, ripartita all’improvviso, finendo per cadere e riportando varie ferite lacerocontuse alla testa. La squadra mobile della questura di Lodi grazia a una telecamera che aveva filmato la targa aveva rintracciato poche ore dopo la famiglia ancora in auto, a Vercelli. L’orologio del lodigiano era stato recuperato, nascosto tra i vestitini della bambina, assieme ad altri 5 cronografi preziosi di cui la polizia di Lodi cerca i proprietari. L’iraniano risultava incensurato, anche la moglie e’ stata denunciata a piede libero per concorso in rapina e lesioni.