La Paganese non prende più gol, è 0-0 contro la Fidelis Andria

Secondo pareggio della Paganese, che dopo aver fermato il Trapani, conquista un punto anche in terra pugliese contro la Fidelis Andria.
Una partita molto noiosa con poche occasione da gol, e lo 0 a 0 finale viene accolto da una bordata di fischi dai tifosi locali.

La squadra di mister Favo, avrebbe potuto sicuramente fare di più ma almeno continua a muovere la classifica e non subire gol è sempre importante per una squadra che deve centrare la salvezza.
Dopo i due pareggi, però, la prossima sfida per la. Paganese è assolutamente da vincere tra le mura amiche del Torre contro la Virtus Francavilla. La strada è, probabilmente, quella giusta e con il recupero di tutti gli uomini, gli azzurrostellati potranno togliersi delle belle soddisfazioni.

FIDELIS ANDRIA – PAGANESE 0-0

FIDELIS ANDRIA (4-3-3): 1 Maurantonio; 2 De Giorgi, 19 Celli, 6 Rada, 21 Curcio; 11 Matera, 25 Quinto, 8 Piccinni; 10 Lattanzio, 13 Scaringella (70′ – 16 Minicucci), 7 Barisic (81′ – 23 Bottalico).
A disposizione: 22 Cilli, 3 Pipoli, 14 Tiritiello, 16 Minicucci, 17 Esposito, 18 Ippedico, 20 Di Cosmo, 23 Bottalico, 24 Paolillo.
Allenatore: Valeriano Loseto.

PAGANESE (4-3-3): 1 Gomis; 3 Della Corte (8 Ngamba), 6 Carini, 13 Meroni, 23 Picone (90′ – 26 Dinielli); 27 Tascone (73′ – 19 Bernardini), 5 Carcione, 4 Bensaja (81′ – 18 Piana); 25 Cesaretti, 14 Talamo (73′ – 11 Regolanti), 10 Scarpa.
A disposizione: 22 Galli, 8 Ngamba, 9 Maiorano, 11 Regolanti, 15 Negro, 18 Piana, 19 Bernardini, 20 Pavan, 21 Buxton, 26 Dinielli, 28 Grillo.
Allenatore: Massimiliano Favo.

ARBITRO: Davide Andreini di Forlì
ASSISTENTI: Simone Teodori di Fermo e Francesco Gentileschi di Terni.

NOTE
Reti: /
Ammoniti: 21′ De Giorgi (FA); 38′ Carcione (PA); 80′ Cesaretti (PA); 83′ Rada (FA); 86′ Gomis (PA)
Espulsi: /
Angoli: 5-1
Recupero: 0′ p.t.; 6′ s.t.
Spettatori: 1469 (1019 abbonati) per un incasso di 11035,72 €