Nola. Sequestrate 10 tonnellate di sigarette da Gennaio: 35 contrabbandieri arrestati

A Nola, in provincia di Napoli, da gennaio del 2017, la Guardia di Finanza ha sequestrato circa 10 tonnellate di sigarette di contrabbando del valore di oltre due milioni di euro. Il commercio proviene nella maggior parte dei casi dai paesi dell’est Europa, i quali producono tonnellate di sigarette di contrabbando fra le più importanti marche. I contrabbandieri, al fine di ridurre al minimo le eventuali perdite legate ai possibili sequestri effettuati dalle forze di polizia, smerciavano i tabacchi nei diversi comuni della provincia frazionandoli in numerosi carichi di piccole dimensioni. Al termine dell’operazione sono stati arrestati 35 responsabili e 14 sono stati denunciati.