Paganese, Favo: ”Dobbiamo continuare a migliorare e crescere, la Paganese ha bisogno di tutti”

Alla vigilia della partita delicata contro la Virtus Francavilla, per la Paganese ha parlato in conferenza stampa il tecnico Massimiliano Favo, il quale ha parlato degli avversari, della propria squadra e della situazione infortunati che da troppo tempo limita le sue scelte di formazione: “E’ stato ed è un periodo di crescita. Proprio voi mi avete detto che la squadra ha avuto una preparazione estiva particolare. Ho detto ai ragazzi che bisogna crescere nell’entusiasmo e nel gioco, è una squadra troppo giovane e alcune volte si rintana, come se avesse paura di vincere. Domenica meritavamo di vincere, soprattutto nella seconda frazione. In questo momento abbiamo bisogno di entusiamo e vincere una partita, scrollandoci di dosso questo scetticismo generale. Stiamo dimostrando di poter competere con tutti, e domani dobbiamo cercare di portare a casa i tre punti.
Stiamo lavorando per una compattezza di squadra, non solo dal punto di vista difensivo. Il quadro deve essere completo per migliorare i nostri errori, che adesso sono tanti. Incontriamo una squadra forte, che ha vinto 2 partite in casa e 2 partite fuori casa. Sappiamo che affronteremo una squadra che in trasferta sta facendo molto bene. Baccolo e Regolanti sono due giocatori importanti, e dobbiamo recuperarli. Non parlo di casi, aspetto tutti ma nello stesso tempo noto la crescita di altri giocatori. Così facendo si crea una concorrenza sana, e consentirmi di avere delle difficoltà nelle scelte. Avere, invece, le scelte contate non è bello per un allenatore. Entrambi potrebbero giocare così come non giocare, devo valutare la situazione con lo staff medico. Sto cercando di dare un senso di continuità, sopratutto per quanto rigurda il modulo. Nel contesto di questa continuità, aspetto i miglioramenti di tutti, perchè la Paganese ha bisogno di tutti. Noi di fenomeni non abbiamo, ci sono alcuni giocatori importanti, i quali devono crescere in fretta per dimostrare di poter giocare in questa categoria”.