Ronaldinho: ”Il Napoli vincerà lo scudetto, e Mertens è un fenomeno”

“Il Napoli può vincere lo scudetto, sta facendo un lavoro bellissimo. Sono anni che sta facendo bene e penso che quest’anno possa lottare con la Juventus per vincere”. Parola di Ronaldinho, campione brasiliano ex Barcelona e Milan, il quale punta sulla squadra di Sarri e avverte la Juventus di un possibile furto al trono di campione d’Italia.
Un pensiero anche su due fenomeni della Serie A, Paulo Dybala e Dries Mertens, appena candidati al prossimo Pallone d’Oro: “Dybala e Mertens nella lista del Pallone d’Oro? Sono due grandi giocatori che fanno cose straordinarie. Mi piace molto vedere giocare Dybala, penso che in questo momento sia già tra i migliori dieci giocatori del mondo”. E se un ex vincitore del Pallone d’Oro ha un giudizio del genere, significa davvero che il 10 bianconero e il belga del Napoli stanno facendo cose oltre l’ordinario.

Ronaldinho in questo momento è a Lecce per partecipare al progetto ‘I Vini dei Campioni’ e per un tour di tre giorni che lo porterà in giro nella provincia salentina. A guidarlo l’imprenditore del vino Fabio Cordella, ex ds dell’Honved Budapest. “A Dybala non manca molto per entrare nei primi cinque o nei primi tre: è uno dei più forti al mondo”. Parole al miele per l’argentino.

A breve ci sarà il derby di Milano, speciale per uno come lui che ha giocato in maglia rossonera e ha provato la sensazione di segnare in una partita come questa: “Il Milan è sempre forte, ha un gran prestigio. Il prossimo anno sarà ancora più forte, bisogna solo dare tempo a Montella e alla squadra. Ma si qualificherà alla Champions già alla fine di questa stagione. Quando vengo in Italia i tifosi mi ricordano sempre il gol del 2008 contro l’Inter, un bel momento.”
Ha toccato tanti temi il brasiliano, mai banale quando tratta di calcio giocato.

Fonte Sportmediaset