Serie C, il punto sul girone C: Lecce in fuga, bene Juve Stabia e Trapani. Sempre più giù Casertana e Paganese

Un gol di Mancosu nella ripresa del posticipo contro il Cosenza permette al Lecce di continuare la fuga in vetta alla classifica del girone C. Dopo l’undicesima giornata ad inseguire i pugliesi ci sono i corregionali del Monopoli, vittoriosi sul campo della Paganese per 1-0, grazie alla rete di Paolocci, entrato dalla panchina. A proposito di Paganese, gli uomini di Favo sono ormai in caduta libera, e condividono l’ultimo posto della classifica con l’Andria(ha una partita in meno). Gli azzurrostellati hanno bisgono di una svolta, altrimenti la Serie D potrebbe diventare un reale incubo.
Stessa situazione per la Casertana, che non va oltre lo 0-0 in casa di un modesto Fondi. I Falchetti hanno un punto in più delle ultime della classe. Ma rispetto alla Paganese, che quantomeno lotta in ogni partita, i rossoblu sembrano essere spenti sotto tutti i punti di vista e nella prossima partita in casa contro la buona Reggina c’è bisogno solo della vittoria.
Continua il momento positivo della Juve Stabia. Dopo il pareggio e la vittoria in terra siciliana, i gialloblu sono tornati a giocare nel proprio stadio, il Romeo Menti, dopo i lavori durati fin troppo tempo. Il fattore stadio si è fatto subito sentire, e la curva Sud delle Vespe è tornata ad essere il dodicesimo uomo in campo. Un gol di Paponi a fine primo tempo permette alla squadra del duo Caserta-Ferrara di inserirsi in piena corsa playoff.
Chi si allontana dalla vette è il Catania, che cade per la seconda volta consecutiva. Una doppietta di Bianchimano(una rete al 94′) condanna gli uomini di Lucarelli al -7 dal Lecce capolista.
Bene il Trapani, vittorioso sul campo del Bisceglie per 3-0 grazie alle reti del trio offensivo Marras-Murano-Evacuo. Vittoria anche per il Siracusa sul Francavilla con rete di Catania. I siciliani sono, attualmente al terzo posto. Importante successo per la Sicula Leonzio che si allontana dalle zone pericolose battendo l’Akragas, penultimo a pari punti con la Casertana. Infine pareggio a reti bianche tra Catanzao e Andria.
RISULTATI:
Paganese-Monopoli 0-1(Paolucci)
Sicula Leonzio-Akragas 2-0(D’Angelo, Bollino)
Sirucusa-Virtus Francavilla 1-0(Catania)
Bisceglie-Trapani 0-3(Marras, Murano, Evacuo)
Catanzaro-Andria 0-0
Juve Stabia-Rende 1-0(Paponi)
Fondi-Casertana 0-0
Reggina-Catania 2-1(Bianchimano 2-Curiale)
Lecce-Cosenza 1-0(Mancosu)
Riposa: Matera
CLASSIFICA:
Lecce 26;
Monopoli 22;
Siracusa 20;
Catania 19;
Trapani 18;
Reggina, Matera 16;
V. Francavilla, Juve Stabia 15;
Rende 14;
Bisceglie, Sicula Leonzio, Catanzaro 12;
Akragas, Fondi 9;
Cosenza, Casertana 8;
Paganese, Fidelis Andria 7.