Terrorismo. 15 anni di carcere a chi vede contenuti jihad

Le soluzioni finali del G7 di Ischia sono state drastiche. Il governo inglese, annunciato dal ministro degli Interni Amber Rudd, ha intenzione di modificare la normativa ora in vigore condannando fino a 15 anni di carcere coloro che visualizzano sul web testi, video e foto dal contenuto jihadista. Il ministro considera l’isis una minaccia “in crescente aumento”, per cui è necessario che questi elementi ad alto contenuto terroristico vengano isolati ed evitati. “Abbiamo una grande responsabilita’ per garantire la sicurezza dei nostri Paesi – ha aggiunto – e le imprese hanno la responsabilita’ di rimuovere i contenuti pericolosi dai loro siti”.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?