Castellammare. La Reggia di Quisisana diventerà un museo archeologico

La Reggia di Quisisana potrebbe a breve diventare un museo. Infatti è in atto una trattativa fra l’edificio regale e il Parco Archeologico di Pompei. Il direttore generale Massimo Osanna venerdì scorso ha richiesto all’amministrazione comunale stabiese la documentazione attinente al disciplinare tecnico per l’utilizzo degli spazi comuni e la ripartizione delle spese, oltre al certificato di agibilità degli spazi in concessione al Parco Archeologico di Pompei. I locali concessi sono quelli approvati in consiglio comunale. La conseguenza di questo progetto sarà tuttavia l’annullamento di alcuni bandi per la concessione degli immobili e delle aree in prossimità del Palazzo Reale, tra cui l’ex casa del custode. Inoltre serviranno altri fondi per la manutenzione delle ex scuderie poiché queste saranno adibite a depositi archeologici su richiesta di Osanna. Il progetto mira indubbiamente all’accrescimento dell’appeal turistico di Castellammare di Stabia attraverso la riscoperta del patrimonio archeologico della città.